GAME OF THRONES: Lena Headey parla della sua Cersei


Cersei Lannister è uno dei personaggi sicuramente più complessi e affascinanti del mondo di Game of thrones
Potrebbe facilmente essere considerata come una cattiva ai fini della storia, ricordiamo infatti che non solo ha fatto saltare in aria un'intera parte della città con l'Alto fuoco, ma che è stata implicata anche in altre azioni poco "pulite" anche se preferisce che siano gli altri a sporcarsi le mani, come è successo per l'omicidio di Robert Baratheon.
Tuttavia, il personaggio di Cersei è qualcosa di molto più ambiguo, è vero che ha molti aspetti negativi: crudeltà, l'ambizione, sete di potere; ma ha un aspetto umano velato di un'intensa tristezza, reso magistralmente dall'interpretazione di Lena Headey, che la rende uno dei personaggi più interessanti della saga.


E proprio sulla sua straordinaria performance e su queste caratteristiche del suo personaggio è incentrata l'intervista che la Headey ha rilasciato su Time


Amo interpretare Cersei. Sono molto interessata a vedere cosa le succederà. È un personaggio così stratificato, infinito. Ogni volta che pensi di conoscerla, c'è un altro livello di profondità, di insicurezza, risentimento, rabbia o di dolore. [...] Non so se simpatizzo con lei, ma la ammiro.

Avrebbe infatti dichiarato la Headey alle domande sul rapporto con il suo personaggio. E ancora:

Ho sempre combattuto per lei, specialmente all'inizio, perché sembrava solo una manipolatrice egoista. Ma se iniziamo a conoscerla un po' di più, vediamo che è una donna che tenta di sopravvivere in un mondo di m---a, disperata di farsi sentire, dicendo per sette volte le cose quando ad un uomo basterebbe una. [...] Qualcosa sta cambiando e la gente adesso la ama e vuole essere nella sua squadra.

Altro punto toccato dall'intervista è stato la presa del potere e il lutto per la morte del suo ultimo figlio:

È stato un gran momento. Sono sicura che conquistare il trono non è confortevole a nessun livello. Ma lei ne è consapevole. È consapevole di tutta la m---a, il dolore che ha causato a tutti quanti. [...] Dopo tutte le cose che l'hanno perseguitata per tutta la sua vita, la sua famiglia, suo padre, la morte di sua madre, Tyrion, la relazione con Jaime, lei ha sempre creduto che avrebbe perso tutti i suoi bambini (la profezia del Valonqar n.d.a.). E la morte di Tommen, il suo ultimo bambino, è stato quasi un sollievo per lei. Una cosa orribile sospesa sopra la sua testa che finalmente accade. In questa stagione la vedremo affrontare il suo lutto.
L'intervista ha affrontato anche il difficile rapporto con Jaime:

Ne abbiamo parlato molto, Cersei ha sempre voluto essere lui. Pertanto, secondo lei, quella relazione la completa. È invidiosa, perché lui è nato con dei privilegi solo per essere un uomo. Penso che il loro amore è costruito sul rispetto. Lui la ama veramente, è veramente innamorato di Cersei, ma io non penso che il suo amore è puro, penso dia più per rispetto e per una specie di bisogno.

Un saluto alle affiliate
Sophie Turner Source Multifandom is a way of lifeGame-of-Thrones-Le-Cronache-del-ghiaccio-e-del-fuocoGame of Thrones FriendsTeam SansaSophie Turner ItaliaAn Anglophile Girl's DiaryMultifandomArya And GendryAddicted to Emilia ClarkeEmilia Clarke ItaliaValar Morghulis ItaliaTalk about telefilmYou will fly Brian StarkI drogati di telefilmGame-Of-Thrones-fans-page-ITA-Cinema, movie and popserie tv concept Diario Di Una Telefila - FandiariesOnce a Fangirl Always a FangirlTelefilmiamo 


Collabora con noi!
Stiamo cercando autori per news e recensioni di The X-Files, The Flash, Supergirl, Hawaii Five-O, Homeland, Empire, House of Cards, Mr. Robot, Supernatural, The Big Bang Theory, How To Get Away With Murder, IZombie, Legion, Luther, Scandal, This Is Us, Orphan Black e Westworld. Inoltre newsers per Stranger Things, Game of Thrones, The Originals, The Handmaid’s Tale e Narcos.
È richiesta un'ottima conoscenza della lingua italiana e una buona conoscenza della lingua inglese.


SCRIVETECI! contatti@lostinaflashforward.it

Non perdere neanche una notizia! Seguici su Facebook e Twitter.
Condividi su Google Plus

Articolo di Francesca Lelli

0 commenti: